Guida alle Fonti

 Un sito per "guidare" la conoscenza degli archivi del Novecento veneziano 

 In vista delle celebrazioni del centenario della nascita ufficiale di Porto Marghera svoltesi nel 2017, l’Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea – IVESER, coerentemente con il proprio ruolo di istituto di ricerca storica e di conservazione di archivi del Novecento veneziano, tra il 2015 e 2016 si è fatto promotore di un progetto di valorizzazione delle fonti documentarie prodotte dai vari soggetti – enti pubblici, privati, persone – protagonisti della nascita e dello sviluppo del porto industriale veneziano. Scopo principale era gettare le bas “per una ripresa degli studi sullo sviluppo della zona industriale e le sue implicazioni sulla società e le istituzioni del Veneziano” , ovvero di “approntare uno strumento completo e di facile accesso per lo sviluppo di nuove, originali e più ampie ricerche, nella speranza di sollecitare così un ritorno di interesse per la storia economico-sociale e del lavoro da parte dell’università e delle istituzioni”. Il sito https://www.fontimarghera100.it costituisce il risultato di quel progetto. Un totale di oltre 2.500.000 documenti raccolti, quale esito di un lavoro che ha censito 125 fondi archivistici, visitato 52 soggetti conservatori e descritto 115 soggetti produttori per un totale di oltre 700 ore. 

Comitato per il centenario di Porto MargheraComune di VeneziaMinistero dei beni e delle attività culturali e del turismo#portomarghera100Partner unico: Eni SpA

Twitter Instagram Facebook